Parliamo del tuo progetto!

+39 051 588 1777

HomeComunicato stampaIl gruppo Technicis, leader europeo della traduzione professionale, diventa Acolad

Il gruppo Technicis, leader europeo della traduzione professionale, diventa Acolad

29/01/2019

technicis-devient-acolad-672x480

Il gruppo, leader del mercato europeo, ha realizzato nel 2018 un fatturato di 117 milioni di euro. Ora desidera chiarire e semplificare la struttura dei propri brand, per sostenere lo sviluppo intrapreso su scala internazionale.

 

Con il lancio di Acolad, 9 delle 12 società del gruppo Technicis (Technicis, VO Paris, Cogen, Translation Probst, Arancho Doc, Soget, HL Trad, CPW e Sémantis) si riuniscono sotto un unico nome. In un mercato in forte crescita ma estremamente frammentato, il gruppo Acolad, leader europeo della traduzione professionale, intende proseguire il proprio percorso di sviluppo avvalendosi di un brand forte e riconoscibile. Considerato l’operatore più dinamico del settore, soprattutto in ragione della strategia di crescita esterna adottata, il gruppo ha dedicato mesi di lavoro alla riorganizzazione interna e alla riflessione sul proprio core business, da cui è scaturito un posizionamento chiaro e distintivo.

 

La posizione di spicco di Acolad in un mercato particolarmente frammentato

Il mercato dei servizi linguistici, che registra una crescita ininterrotta (+8% nel 2017), è costituito da varie decine di migliaia di operatori e, nel solo 2018, ha superato i 46 miliardi di dollari.[1] Per imporsi in questo contesto particolarmente concorrenziale, il gruppo Acolad ha deciso di adottare una strategia di crescita esterna, che gli ha consentito di diventare leader del mercato europeo. Dal 2012 il gruppo ha registrato una forte accelerazione del proprio sviluppo grazie all’acquisizione di 8 società specializzate nell’universo della traduzione professionale.

Nel 2012 VO Paris è stata la prima azienda a unirsi al gruppo, seguita da Cogen (2015), Translation Probst (2016), Arancho Doc e Soget (2017) e, più di recente, TextMaster, HL Trad (di cui CPW e Sémantis) e Telelingua. L’acquisizione di AAC Global, completata lo scorso mese di ottobre, è stata l’8a del gruppo e la 4a del 2018.

 

L’approccio multiculturale: un posizionamento altamente distintivo

Il DNA multiculturale di Acolad è al centro della sua strategia di sviluppo. Il gruppo, che finora ha proposto un ampio portafoglio di brand, desidera chiarire il proprio posizionamento: Acolad è un leader mondiale dei servizi linguistici che coniuga la vicinanza, la flessibilità e la conoscenza del mercato tipiche di un operatore locale.

Il gruppo gode di una cospicua presenza internazionale, che ne avvalora il posizionamento multiculturale, con sedi dislocate in 14 paesi tra Europa (Francia, Belgio, Italia, Svizzera, Spagna, Finlandia, Svezia, Danimarca, Germania, Inghilterra, Paesi Bassi), Nordamerica (Canada, Stati Uniti) e Asia (Cina). Con un fatturato di 117 milioni di euro nel 2018 e oltre 820 collaboratori impegnati su scala mondiale, Acolad è oggi il gruppo leader nel mercato europeo della traduzione professionale.

 

La nascita del brand Acolad

Negli ultimi mesi abbiamo compiuto un approfondito lavoro di riorganizzazione interna e di riflessione sul modo in cui concepiamo la nostra professione. Era per noi indispensabile chiarire il posizionamento del gruppo, semplificare il portafoglio di brand e focalizzare l’attenzione su un marchio forte. Acolad è il risultato di un grande progetto, indissociabile dalla strategia di crescita esterna che abbiamo intrapreso molti anni fa,commenta Benjamin du Fraysseix, CEO del gruppo Acolad.

Nuovo nome, nuova piattaforma, nuovo universo grafico e nuovo sito internet sono dunque altrettanti elementi che incarnano il cambiamento intrapreso da Acolad. L’ambizione del marchio è quella di proseguire il proprio percorso di sviluppo, aiutando i clienti a trasmettere i loro messaggi alla perfezione al di là delle frontiere.

 

I brand del gruppo Acolad

Il gruppo è costituito da 12 marchi, 9 dei quali rientrano nel processo di rebranding. Pertanto, Technicis, VO Paris, Cogen, Translation Probst, Arancho Doc, Soget, HL Trad, CPW e Sémantis scompaiono oggi stesso e diventano Acolad. I brand TextMaster, Telelingua e AAC Global conservano invece il nome attuale.

 

--

Il gruppo Acolad

Acolad è leader europeo della traduzione professionale e uno degli operatori più dinamici del settore. Presente su 3 continenti (Europa, Nordamerica e Asia) in 14 paesi, il gruppo si distingue per il suo approccio multiculturale, una caratteristica che lo ha reso la prima scelta di molti clienti a livello internazionale. Acolad coniuga dunque i vantaggi di un leader mondiale alla vicinanza di un partner locale. Le competenze e la passione per le lingue che caratterizzano i team Acolad si estendono a tutti i servizi e gli ambiti linguistici, come traduzione, localizzazione, webmastering, interpretariato, ecc. Per garantire un servizio impeccabile a ogni singolo cliente, il gruppo Acolad intrattiene rapporti di fiducia con oltre 15.000 traduttori professionisti, ritenuti veri e propri artigiani della parola.

 

--

[1]

Fonte: Common Sense Advisory, the Language Services Market: 2018

Parliamo del tuo progetto

Ti risponderemo al più presto.